phone icon0523 1997201 - Cell. 388 890 5626
divider

Archivio


In materia di affidamento dei figli vanno assicurati tempi di frequentazione con i genitori idonei a garantire una salda relazione affettiva con entrambi

Affidamento e tempi di frequentazione tra genitori e figli

/ 0 Commenti

Warning: file_get_contents(http://www.linkedin.com/countserv/count/share?url=https://www.avvocatomatteomami.it/affidamento-e-tempi-di-frequentazione/&format=json): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 404 Not Found in /web/htdocs/www.avvocatomatteomami.it/home/wp-content/plugins/tk-social-share/tk-social-counter.php on line 141

In materia di affidamento dei figli, nell’interesse superiore del minore e nel rispetto del principio della bigenitorialità, devono essere assicurati tempi di frequentazione con i genitori idonei a garantire una salda relazione affettiva e una stabile consuetudine di vita con entrambi.

Tra i requisiti di idoneità genitoriale da valutare relativamente alla posizione del genitore collocatario rientra anche la capacità di preservare la continuità delle relazioni parentali con l’altro genitore.

Cass. Civ., sez. I, sentenza 8 aprile 2019 n. 9764.

Read More


separator

particolare tenuità del fatto rilevabile d'ufficio nel giudizio di merito e anche d'appello

La non punibilità per particolare tenuità del fatto è rilevabile d’ufficio

/ 0 Commenti

La causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto è rilevabile d’ufficio nel giudizio di merito, quindi può essere riconosciuta anche in appello, a prescindere dalla formulazione di uno specifico motivo di impugnazione o di una richiesta di parte.

Cassazione Penale, Sez. VI, 26.03.2019 n. 13219.

Read More


separator

Mantenimento dei figli, Il genitore è tenuto anche se questi si rifiutano di vederlo (Corte di cassazione, sez. VI, 30 gennaio 2019, n. 2735)

Mantenimento dei figli ed esercizio del diritto di visita

/ 0 Commenti

Il genitore è tenuto al mantenimento dei figli maggiorenni anche se questi si rifiutano di vederlo.

(Corte di cassazione, sez. VI, 30 gennaio 2019, n. 2735).

Read More


separator

Vendita di immobili, il contratto è valido se vi è la dichiarazione degli estremi del titolo urbanistico a prescindere dalla difformità della costruzione

Vendita di immobili: difformità edilizia e validità del contratto

/ 0 Commenti

Nel caso in cui vi sia, nell’atto di vendita di immobili, la dichiarazione dell’alienante relativa agli estremi del titolo urbanistico, reale e riferibile all’immobile, il contratto è valido a prescindere dal profilo della conformità o della difformità della costruzione realizzata al titolo menzionato.

Cass. civ, sez. un., 22 marzo 2019, n. 8230

Read More


separator

Questo sito utilizza i cookie per permettere una migliore fruizione dei suoi contenuti. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close